Lost Encore

 

LOST ENCORE

Il progetto

LOST ENCORE non è solo una rubrica mediatica, ma l’evoluzione di un ampio e complesso progetto di divulgazione, documentazione e di recupero di dimore italiane del passato, ideato da Mirko Zullo.

Il progetto LOST ENCORE vanta un team formato da Mirko Zullo, Marco Comerio, Mario Zanetta e Carlo Di Bari, oltre che da volontari quali Vigili del Fuoco e Protezione Civile durante alcune escursioni. Le rubriche sono realizzate con attrezzature audio/video professionali, oltre che con l’ausilio tecnico di droni e telecamere GoPro.

Si tratta dunque di un format articolato su più fronti e dedicato a far conoscere quali sono, o meglio, quali sono stati i luoghi più belli, commercialmente attivi e storici del nostro passato.

Siamo partiti da una provincia di riferimento del Nord Italia, ricca di siti d’importanza storica ed imprenditoriale oggi in stato di abbandono, ovvero la provincia del Verbano Cusio Ossola, in Piemonte.
Abbiamo confezionato una stagione di dieci puntate, muovendoci nelle province di Lecco, Milano, Varese, Novara e Vercelli.

La nostra speranza è quella di sensibilizzare gli organi di competenza, affinché tali mete non restino luogo di accanimento della natura e soprattutto meta di tossici e vandali.
Numerosissimi ci scrivono ringraziandoci e complimentandosi, poiché ammettono di non aver mai sentito parlare di alcune delle dimore censite.

Per questo, non solo secondo noi, varrebbe la pena di salvarli, magari pensando non tanto a una seconda collocazione di qualsiasi tipo, ma rendendoli meta di un percorso turistico ad hoc, dedicato proprio ai luoghi affascinanti del passato. Tale riflessione è ovviamente facilmente spalmabile sull’intero Paese.
LOST ENCORE è nato circa due anni fa, ci hanno poi contattato anche architetti e geometri, per capire se e come poter unire progettualità e forte spinta mediatica al fine di concretizzare una proposta concreta, realizzabile nel medio termine.

Da tutta Italia ci hanno scritto registi, fotografi, professionisti del settore, imprenditori, storici e poi curiosi, tanti, tanti curiosi. Molto attivo anche l’interesse dei media locali quali televisione, quotidiani e settimanali cartacei, o giornali online.
Il nostro sogno?

Creare un percorso mappato dedicato a tutti questi luoghi, tutelandoli dalla natura e dalle intrusioni, oltre che arricchendoli con pannelli informativi che ne raccontino la genesi.

Fotografo ufficiale del progetto: Piero Gatti.

Assistenza e consulenza legale: Avvocato Roberto Gentina ed Avvocato Riccardo Sappa.

Per quanto attiene la parte di divulgazione mediatica: oltre alla ricerca di collaborazioni non solo web ma anche di reti televisive spalmate, per ora, sulla regione Piemonte e Lombardia, la stagione è condotta dalla presentatrice e giornalista Marianna Morandi.
Per tutte le info: lostproductiontv@gmail.com